Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  FABERFABER il Lun 23 Gen - 13:31

Ciao a tutti gli amici del Forum.
Come ben tutti voi sapete la Tricomoniasi nelle nostre tortore-colombe tropicali é sempre presente.
I piccoli vengono nei primi giorni di vita infettati dai genitori con il latte del gozzo, il Tricomonas entra quindi nelle tortore-colombe tropicali che spesso ci convivono ma, in un qualsiasi momento la malattia può esplodere mettendo a repentaglio la vita dei nostri uccelli.
VOI COME VI COMPORTATE ????????????
Attendo le vostre risposte e i vostri pareri.
FABERFABER


Ultima modifica di FABERFABER il Mar 24 Gen - 11:39, modificato 1 volta
avatar
FABERFABER
Admin

Messaggi : 490
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  Jean-Paul il Lun 23 Gen - 19:31

Non trattavo mai ed assumevo i problemi a caso per caso.
Ma ora, secondo consigli d' allevatori, tratterò 2 x all'anno préventivement contro Tricomoniose e Coccidiose.
J' avete un prodotto tedesco (compressa) che tratta préventivement 3 malattie.
Il mio veterinario, che fa soltanto gli uccelli, m' ha messo due medicine per questo trattamento.
J' esita tra i due trattamenti diversi.
Ma è vero che molto d' uccelli n' non è buono a livello sanitario.
E trattare préventivement per queste malattie è indispensabile.
Anche di trattare contro i vermi.


Je ne traitais jamais et assumais les problèmes au cas par cas.
Mais maintenant, suivant conseils d'éleveurs, je vais traiter 2 x par an préventivement contre Tricomoniose et Coccidiose.
J'ai un produit allemand ( comprimé) traitant préventivement 3 maladies.
Mon vétérinaire, qui ne fait que les oiseaux, m'a mis deux médicaments pour ce traitement.
J'hésite entre les deux traitements différents.
Mais il est vrai que beaucoup d'oiseaux n'est pas bon au niveau sanitaire.
Et traiter préventivement pour ces maladies est indispensable.
De même traiter contre les vers.
avatar
Jean-Paul

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 20.09.11
Età : 57

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TRICOMONIASI

Messaggio  Bonazza Rolando il Lun 23 Gen - 22:24

Ciao Fabrizio,come sai la tricomoniasi si cura principalmente con il METRONIDAZOLO (principio attivo) c'è ne sono altri ma questo è il più comune,a volte si trova il DIMETRIN specifico per uccelli da gabbia e voliera però attenzione se si usa la dose consigliata sulla confezione dopo due o tre giorni di cura potresti trovare dei soggetti che sembrano ubriachi (sospendere immediatamente la cura) continuando potrebbero morire,quidi quando si decide di curare con questo medicinale curare con la metà della dose consigliata e anzichè curare per cinque-sei giorni prolungare la cura a nove-dieci giorni.Altro metodo di cura e con farmaci ad uso umano sempre a base di METRONIDAZOLO i prodotti sono FLAGYL,VAGILEN,METRODINAZ: ECOBI,tutti sotto forma di compresse o capsule con confezioni da 20 cmp/cps da 250 mg. di principio attivo,ne va somministrata una cms/cps ogni litro di acqua per minino 6 giorni meglio se 7/8.Altri principi attivi per combattere la tricomoniasi sono il;CARNIDAZOLO, e RONIDAZOLO però di questi due principi attivi non conosco nessun medicinale,se qualcuno ne avesse fatto uso mi faccia sapere.
Ciao atutti Rolando Bonazza
avatar
Bonazza Rolando

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 04.01.11
Età : 56
Località : Lido delle Nazioni (FE)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  ARMA-GIO il Mar 24 Gen - 9:17

Bonazza Rolando ha scritto:Ciao Fabrizio,come sai la tricomoniasi si cura principalmente con il METRONIDAZOLO (principio attivo) c'è ne sono altri ma questo è il più comune,a volte si trova il DIMETRIN specifico per uccelli da gabbia e voliera però attenzione se si usa la dose consigliata sulla confezione dopo due o tre giorni di cura potresti trovare dei soggetti che sembrano ubriachi (sospendere immediatamente la cura) continuando potrebbero morire,quidi quando si decide di curare con questo medicinale curare con la metà della dose consigliata e anzichè curare per cinque-sei giorni prolungare la cura a nove-dieci giorni.Altro metodo di cura e con farmaci ad uso umano sempre a base di METRONIDAZOLO i prodotti sono FLAGYL,VAGILEN,METRODINAZ: ECOBI,tutti sotto forma di compresse o capsule con confezioni da 20 cmp/cps da 250 mg. di principio attivo,ne va somministrata una cms/cps ogni litro di acqua per minino 6 giorni meglio se 7/8.Altri principi attivi per combattere la tricomoniasi sono il;CARNIDAZOLO, e RONIDAZOLO però di questi due principi attivi non conosco nessun medicinale,se qualcuno ne avesse fatto uso mi faccia sapere.
Ciao atutti Rolando Bonazza

Ciao Rolando
Il FLAGYL é sempre stato un ottimo prodotto, peccato che non lo facciano più.
In alternativa c'é il VAGILEN che però in questo periodo si fa molta fatica a trovare.
A presto. ARMA-GIO



Ultima modifica di ARMA-GIO il Mar 24 Gen - 11:35, modificato 2 volte
avatar
ARMA-GIO

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 17.12.10
Località : Provincia di Modena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  Lonesome Dove il Mar 24 Gen - 11:32

Ciao,
il Dimetrin è sicuramente valido, essendo appositamente studiato per gli uccelli da gabbia e voliera, però a mio avviso ha due svantaggi;
-Essendo generico per tutti gli uccelli, non è facile stabilire il giusto dosaggio per le tortore, almeno per le taglie classiche, tipo la T. dal Collare
- Una volta individuato il giusto dosaggio, il Dimetrin NON va sciolto nell'acqua, ma va distribuito con il cibo, per cui si avrebbe una dispersione del prodotto, almeno parziale: per ovviare a questo bisogna leggermente ungere i semi con pochissimo olio di girasole, ma non so se il principio attivo sia liposolubile oppure no.

Esiste un altro prodotto,stesso principio attivo e specifico per falconi e colombi, che, a differenza del Dimetrin, è SOLUBILE in acqua e quindi più facile da somministrare; è il Metridol 10% della Pagnini
http://www.labpagnini.com/Metridol.htm

Per Jean-Paul;
i due medicinali tedeschi sono lo SPARTIX e l'APPERTEX ?
Les deux produits Allemands sont Spartix et Appertex?


Ultima modifica di Lonesome Dove il Mar 24 Gen - 12:01, modificato 1 volta
avatar
Lonesome Dove
Admin

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 30.06.10
Località : Pavia

Vedi il profilo dell'utente http://columbiformes.forum-attivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  FABERFABER il Mar 24 Gen - 11:38

Bonazza Rolando ha scritto:Ciao Fabrizio,come sai la tricomoniasi si cura principalmente con il METRONIDAZOLO (principio attivo) c'è ne sono altri ma questo è il più comune,a volte si trova il DIMETRIN specifico per uccelli da gabbia e voliera però attenzione se si usa la dose consigliata sulla confezione dopo due o tre giorni di cura potresti trovare dei soggetti che sembrano ubriachi (sospendere immediatamente la cura) continuando potrebbero morire,quidi quando si decide di curare con questo medicinale curare con la metà della dose consigliata e anzichè curare per cinque-sei giorni prolungare la cura a nove-dieci giorni.Altro metodo di cura e con farmaci ad uso umano sempre a base di METRONIDAZOLO i prodotti sono FLAGYL,VAGILEN,METRODINAZ: ECOBI,tutti sotto forma di compresse o capsule con confezioni da 20 cmp/cps da 250 mg. di principio attivo,ne va somministrata una cms/cps ogni litro di acqua per minino 6 giorni meglio se 7/8.Altri principi attivi per combattere la tricomoniasi sono il;CARNIDAZOLO, e RONIDAZOLO però di questi due principi attivi non conosco nessun medicinale,se qualcuno ne avesse fatto uso mi faccia sapere.
Ciao atutti Rolando Bonazza

CIAO Rolando
Un Veterinario ci direbbe sicuramente il DIMETRIN specifico per uccelli da gabbia e voliera, notavo che oltre al principio attivo contiene anche Furazolidone - Vitamina B1, B6, PP e Lattosio.
Inoltre é indicato anche per le istomoniasi, salmonellosi ed enteriti batteriche.
E' più del semplice METRONIZADOLO !!!!

Ma oltre alla Candioli ci sono altre Ditte che fanno questo tipo di prodotto ?
FABERFABER[/quote]
avatar
FABERFABER
Admin

Messaggi : 490
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  FABERFABER il Mar 24 Gen - 11:58

Lonesome Dove ha scritto:Ciao,
il Dimetrin è sicuramente valido, essendo appositamente studiato per gli uccelli da gabbia e voliera, però a mio avviso ha due svantaggi;
-Essendo generico per tutti gli uccelli, non è facile stabilire il giusto dosaggio per le tortore, almeno per le taglie classiche, tipo la T. dal Collare
- Una volta individuato il giusto dosaggio, il Dimetrin NON va sciolto nell'acqua, ma va distribuito con il cibo, per cui si avrebbe una dispersione del prodotto, almeno parziale: per ovviare a questo bisogna leggermente ungere i semi con pochissimo olio di girasole, ma non so se il principio attivo sia liposolubile oppure no.

Esiste un altro prodotto,stesso principio attivo e specifico per falconi e colombi, che, a differenza del Dimetrin, è SOLUBILE in acqua e quindi più facile da somministrare; è il Metridol 10% della Pagnini
http://www.labpagnini.com/Metridol.htm

Per Jean-Paul;

i due medicinali tedeschi sono lo SPARTIX e l'APPERTEX ?
Les duex produits Allemands sont Spartix et Appertex?

Ciao Lonesone Dove

Concordo con te il DIMETRIN va abbinato alle sementi e non nell'acqua.
Interessante il Metridol 10% (Pagnini) è una soluzione in polvere solubile per uso orale per tutti gli uccelli da gabbia e da voliera e soprattutto per il trattamento della tricomoniasi nei colombi viaggiatori.
La busta è da 45 grammi e costa € 3,74.
FABERFABER
avatar
FABERFABER
Admin

Messaggi : 490
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TRICOMONIASI

Messaggio  Bonazza Rolando il Mar 24 Gen - 13:57

Cari amici vi garantisco che il DIMETRIN funziona anche nell'acqua ve lo dico per esperienza fatta sui miei soggetti,però usato alla dose consigliata sulla confezione dice 5 gr. (500 mg. di METRODINAZOLO) per litro d'acqua in alcuni soggetti dopo due tre giorni che si somministra alcuni soggetti sembrano ubriachi,mentre se si adopera metà dose e per 10 giorni anzichè 5 giorni il risultato è uguale.Altra possibilità una cmp o cpl di FLAGYL o VAGILEN in un litro d'acqua vediamo che la percentuale di METRODINAZOLO è la metà cioè 250 mg. anziche 500 mg. del DIMETRIN come sempre in questi casi ognuno di noi ha i suoi metodi,però è bene ascoltare tutti come si sa l'esperienza insegna.Io con il DIMETRIN ho fatto sempre 2,5 gr. per litro e sono riuscito a curare
Ciao a tutti Rolando Bonazza
avatar
Bonazza Rolando

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 04.01.11
Età : 56
Località : Lido delle Nazioni (FE)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  FABERFABER il Mar 24 Gen - 14:11

Bonazza Rolando ha scritto:Cari amici vi garantisco che il DIMETRIN funziona anche nell'acqua ve lo dico per esperienza fatta sui miei soggetti,però usato alla dose consigliata sulla confezione dice 5 gr. (500 mg. di METRODINAZOLO) per litro d'acqua in alcuni soggetti dopo due tre giorni che si somministra alcuni soggetti sembrano ubriachi,mentre se si adopera metà dose e per 10 giorni anzichè 5 giorni il risultato è uguale.Altra possibilità una cmp o cpl di FLAGYL o VAGILEN in un litro d'acqua vediamo che la percentuale di METRODINAZOLO è la metà cioè 250 mg. anziche 500 mg. del DIMETRIN come sempre in questi casi ognuno di noi ha i suoi metodi,però è bene ascoltare tutti come si sa l'esperienza insegna.Io con il DIMETRIN ho fatto sempre 2,5 gr. per litro e sono riuscito a curare
Ciao a tutti Rolando Bonazza

CIAO ROLANDO
Cosa ne pensi del Metridol 10% (Pagnini) è una soluzione in polvere solubile per uso orale per tutti gli uccelli da gabbia e da voliera e soprattutto per il trattamento della tricomoniasi nei colombi viaggiatori.
La busta è da 45 grammi e costa € 3,74.
FABERFABER
avatar
FABERFABER
Admin

Messaggi : 490
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  Jean-Paul il Mar 24 Gen - 16:54

i due medicinali tedeschi sono lo SPARTIX e l'APPERTEX ?
Les duex produits Allemands sont Spartix et Appertex?

Le produit allemand préventif pour 3 maladies est Trimonex.
http://pigeonplus.ca/Pages/Medicines%20for%20domestic%20animals.htm
avatar
Jean-Paul

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 20.09.11
Età : 57

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TRICOMONIASI

Messaggio  Bonazza Rolando il Mar 24 Gen - 19:38

Ciao Fabrizio,il METRODOL 10% (Pagnini) non lo conosco,quanti grammi ne vanno per litro di acqua e per quanti giorni bisogna fare la cura?
Ciao Rolando Bonazza
avatar
Bonazza Rolando

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 04.01.11
Età : 56
Località : Lido delle Nazioni (FE)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TRICOMONIASI

Messaggio  Bonazza Rolando il Mar 24 Gen - 22:51

Vorrei rispondere all'amico Jean-Paul i prodotti da te consigliati l'APPERTEX (principio attivo CIAZURIL) in Italia viene adoperato per la COCCIDIOSI dei piccioni vaggiatori e non per la TRICOMONIASI, l'altro prodotto il SPARTIX non l'ho conosco quindi non conoscendolo non so cosa si può curare,non vorrei che avessi confuso la COCCIDIOSI con la TRICOMONIASI.
Saluti Rolando Bonazza
avatar
Bonazza Rolando

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 04.01.11
Età : 56
Località : Lido delle Nazioni (FE)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TRICOMONIASI

Messaggio  Bonazza Rolando il Mar 24 Gen - 23:11

Ciao ARMA-GIO il Flagyl sembra che lo facciano ancora però è fatica trovarlo,io ho trovato una confezione che è stata prodotta a NOVEMBRE 2011,quindi se non lo producono più è da poco,penso che sia una questione commerciale perchè costa poco,vedrai che fra un pò si trova a prezzo se non a dir poco raddoppiato,ciao ARMA-GIO ci vediamo a Reggio Emilia il 12 Febbraio 2012.
Ciao Rolando Bonazza
avatar
Bonazza Rolando

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 04.01.11
Età : 56
Località : Lido delle Nazioni (FE)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  FABERFABER il Mer 25 Gen - 8:54

Bonazza Rolando ha scritto:Ciao Fabrizio,il METRIDOL 10% (Pagnini) non lo conosco,quanti grammi ne vanno per litro di acqua e per quanti giorni bisogna fare la cura?
Ciao Rolando Bonazza

Ti allego la foto del prodotto con anche i dati:


Per lo SPARTRIX e il APPERTEX vedi qui: http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.falconeria.org/veterinaria/spart.jpg&imgrefurl=http://www.falconeria.org/veterinaria/farmacia_veterinaria.html&usg=__Qjr6WLhQ-bOrPZsfKfTcwD3HwA8=&h=205&w=225&sz=8&hl=it&start=9&zoom=1&tbnid=0SBMk9UkwuGLdM:&tbnh=98&tbnw=108&ei=wqcfT47MDpHV4QTlpcWzDw&prev=/search%3Fq%3DSPARTRIX%26hl%3Dit%26safe%3Dactive%26sa%3DX%26gbv%3D2%26tbm%3Disch&itbs=1
FABERFABER


Ultima modifica di FABERFABER il Mer 25 Gen - 9:01, modificato 1 volta
avatar
FABERFABER
Admin

Messaggi : 490
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TRICOMONIASI

Messaggio  Bonazza Rolando il Lun 30 Gen - 22:26

IN QUESTI GIORNI SONO RIUSCITO A TROVARE IL METRONIDAZOLO PURO,QUINDI CON UN GRAMMO SI PUO' FARE 5 LITRI DI ACQUA IN ESTATE E 4 LITRI DI ACQUA AUTUNNO O INVERNO,SE QUALCUNO HA CURATO CON QUESTO PRODOTTO MI FACCIA SAPERE,IO DOVREI CURARE I MIEI ANIMALI MA ASPETTO CHE PASSI QUESTA SETTIMANA VISTO CHE HANNO PREVISTO TEMPERATURE POLARI E PER LE TORTORE SAREBBE UN PROBLEMA FARLE BERE VISTO CHE LE HO ALL'APERTO.
CIAO A TUTTI ROLANDO
avatar
Bonazza Rolando

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 04.01.11
Età : 56
Località : Lido delle Nazioni (FE)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

dimetrin ai pulli?

Messaggio  dimantedigould il Dom 5 Feb - 14:57

ciao a tutti, sono allevatore di diamanti di gould, sembra che probabilmente siano affetti da tricomoniasi quindi vorrei trattarli con il dimetrin, so bene che voi allevate colombi, ma penso che la domanda sia comunque pertinente. Trattate i vs soggetti anche in fase di allevamento quando imbeccano? grazie

dimantedigould

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 05.02.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come curate la Tricomoniasi dei vostri columbiformi ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum